La fabbrica di gomma

Edificio per uffici - Lonate Pozzolo – 1985 / 1987
Progetto: Luigi Ferrario
Strutture: Luigi Ferrario, Franco Tenti
Collaboratori: Davide Cazzaniga
Prodotti: Mapei

L’edificio, che ospita gli uffici di una ditta produttrice di ruote gommate, è composto da due blocchi edilizi collegati da un passaggio sospeso, con una articolata volumetria sottolineata dall’accostamento di rivestimenti in materiali diversi quali alluminio, acciaio, gomma, graniti ricomposti, graniglie martellinate e cemento armato a vista, ed è trattato con un linguaggio tendenzialmente tecnologico, pur senza esasperazioni high-tech.

Il corpo principale è completamente sollevato sopra il solido di base del preesistente edificio, liberato dalla sua vecchia copertura a falde inclinate.

“Il nuovo fabbricato, realizzato con struttura portante in acciaio e solai a guscio in cemento armato, è pensato come una tecnologica machine à travailler. (“Una tecnologia misurata”, in “L’Arca” n° 73, luglio 1993.)”

La sezione circolare del corpo uffici è stata rivestita con veri nastri di battistrada in gomma per autocarri.

L’immagine tecnologica dell’esterno è ripresa all’interno da una grande scala, con struttura portante centrale in acciaio ad anelli sovrapposti, che collega i due livelli destinati agli uffici.